Slittano trattative Sharp – Foxconn

In un primo momento le trattative di takeover fra i due colossi Sharp e Foxconn erano state fissate per lunedì ma secondo quanto ha riferito una fonte molto vicina le due società, di comune accordo hanno preso la decisione di rimandare il tutto di un paio di settimane.

Come sappiamo Foxconn, formalmente conosciuto come Hon Hai Precision Industry, è tra i principali fornitori di Apple ed è il candidato preferito di Sharp per quanto riguarda l’operazione di salvataggio.

La società nipponica ha comunicato le sue intenzioni di vendere due terzi della società proprio a Foxconn ma la società Taiwanese ha stoppato il tutto in quanto deve chiarire degli aspetti legati a nuove informazioni ricevute da Sharp.

Secondo voci di corridoio lo stop sarebbe legato a delle passività che Sharp non avrebbe comunicato in precedenza.