Le componenti del trading Forex, l’azione dei prezzi

Lo studio degli indicatori è il miglior modo per iniziare per un nuovo operatore, anche se esiste un’importante strumento spesso trascurato … si chiama “azione dei prezzi”.

L’azione dei prezzi è utile per validare le convinzioni della direzione di una copia di valuta al netto delle emozioni.

“L’azione dei prezzi è lo studio del prezzo senza l’uso di indicatori tecnici.”

N.B. studiare graficamente l’azione dei prezzi porta ad una più efficace analisi.

Tradotto, lo studio delle azioni del prezzo vi da la possibilità di analizzare i dati del mercato, senza ulteriori strumenti come le tendenze, gli oscillatori, le medie mobili ecc …

L’andamento del prezzo ha una sua storicità

“L’andamento dei prezzi determina i livelli di inversione dove è possibile negoziare con successo e che possiamo definire zone di memoria precedente.”

L’analisi tecnica si basa su dati storici e comportamenti passati dei prezzi, in modo da avviare gli scambi con un percorso di trading con resistenze minime ai livelli di inversione.

Anche con l’azione dei prezzi e il supporto da dati storici, dobbiamo renderci conto che:

“L’andamento dei prezzi può essere previsto, ma non con l’assoluta certezza, il futuro nel trading è sempre incerto.”

Come si presenta l’azione dei prezzi

L’azione sui prezzi ti permette di comprendere i livelli chiave di un grafico. I livelli chiavi sono quelle aree di prezzo intorno alle quali i commercianti colgono una opportunità di trading.
Nello studio dell’azione dei prezzi è importante impostare il rapporto benefici/rischio prima ancora di iniziare a costruire una posizione.

Le aree di direzione

Il mercato spesso fornisce andature basse e alte dove:

  • I livelli più alti indicano un ambiente rialzista o una tendenza al rialzo;
  • I livelli alti inferiori indicano un trend ribassista, ovvero una opportunità di vendita contro il supporto precedente.

Una volta identificata una polarizzazione direzionale basata su più oscillazioni, è possibile determinare una direzione più alta o viceversa e cogliere l’opportunità di una probabile corretta previsione.

La lettura dei grafici in relazione all’azione dei prezzi

Attraverso la lettura dei grafici si può giungere all’individuazione dei livelli di supporto precedenti di una tendenza che può essere al rialzo o in downtrend.

Il fattore che deve preoccupare un operatore nel momento in cui intende utilizzare l’analisi dei prezzi è se il rischio è compensato dal guadagno nel momento in cui ha la convinzione che una tendenza è probabilmente in una fase di inversione.

Lo strumento comunemente utilizzato dagli operatori dei mercati finanziari nello studio dell’azione dei prezzi sono le zone identificate attraverso le candele giapponesi.

http://www.ilforextrading.it/