Cosa sono le Affiliazioni

Le Affiliazioni, o anche Affiliate Marketing, altro non sono che una tipologia di lavoro per guadagnare online, tramite le promozioni di prodotti, o servizi di terzi.

Ad oggi ci sono molte aziende di categorie di ogni genere, che utilizzano questo sistema su internet. Si possono trovare prodotti di ogni tipo, come ad esempio gli elettrodomestici, computer, libri, Cd, Dvd, alimenti, mobili, etc., e qui si parla di prodotti fisici; invece per quanto riguarda i prodotti digitali, ci sono ad esempio la musica, i video, i software, i libri elettronici in diversi formati, etc.; per quanto riguarda i servizi invece potranno essere ad esempio, l’iscrizione ad un corso gratuito, o l’iscrizione ad una mailing list, o servizi di consulenze, o contratti tv o telefonici, e molto altro ancora.

C’è la figura dell’Affiliato, che è paragonabile a quella di un agente di commercio o rappresentante, che opera online e che pubblicizzando un qualcosa, percepisce una percentuale o un importo fisso, sulle Azioni, che sono quelli dell’acquisto, della registrazione, del click, andate a buon fine.

Come iniziare con le Affiliazioni

Per iniziare sarà importante sapere che, per collaborare ad un programma di Affiliazione, non è obbligatorio possedere un proprio sito, perché basterà semplicemente iscriversi e chiedere l’autorizzazione ai vari Merchant, dove una volta che si avrà ottenuta l’approvazione, si potrà iniziare a promuoverne i prodotti.

Per chiunque voglia iniziare a lavorare guadagnando da casa tramite internet, le Affiliazioni sono oggi un punto di riferimento, dove si potrà riuscire a programmare un’attività completamente autonoma, e gestibile in base al proprio tempo a disposizione.
Sarà però importante tenere in considerazione che non è proprio così facile come apparentemente potrebbe apparire, logicamente non si potranno raggiungere grandi risultati sin da subito, o che non si potranno incontrare problemi.

Tu Affiliato, che ti occupi della promozione, è richiesto sicuramente più impegno e fatica per imparare e a mantenere la giusta costanza nell’ applicarti, da non trascurare l’eventuale costo pubblicitario della promozione, che è a carico dell’Affiliato, il commerciante ha un guadagno diretto, dovuto alla vendita del prodotto.

Più il volume e la qualità del traffico, ovvero i visitatori che si invieranno verso i Merchant a cui ci si è affiliati, sarà elevato, di conseguenza maggiori saranno i guadagni.

Sarà fondamentale imparare a generare il traffico e promuovere le proprie Affiliazioni.

Una volta che si sarà scelto l’Affiliazione, o anche più di una, si potrà in diversi modi cominciare a pubblicizzarne i prodotti, come ad esempio tramite gli utenti che arrivano sul tuo sito o sul tuo blog. Oppure attraverso un buon uso della tua mailing-list, od anche affidarsi a sistemi di pubblicità a pagamento e non.

Ad esempio il Paid Advertising non è altro che l’insieme delle strategie di promozione a pagamento. Ipotizzando che si abbia appena creato un sito aziendale, od una newsletter, o anche un blog, logicamente serviranno dei visitatori. L’insieme dei visitatori viene definito traffico, ed una delle soluzioni più immediate per acquisire traffico sarà quello di comprarlo dalle diverse fonti di traffico, ma questo non sarà obbligatorio. Un esempio di Paid Advertising è proprio quello di pagare un Social Network per pubblicare i propri banner, e promuovere i propri post, e quando gli utenti del Social Network faranno click sui banner, arriveranno sul vostro blog e quindi così si acquisirà un nuovo traffico.

Una figura da tenere in considerazione è l’Intermediario, che è un’altra figura in questo sistema di guadagno, ma che non necessariamente entra sempre in gioco. Si tratta di una piattaforma di gestione dei programmi di Affiliazione, e che si occupa di tracciare le operazioni effettuate dai navigatori, in modo tale da fare avere il giusto compenso all’Affiliato che ne ha diritto, inoltre, solitamente, mette a disposizione un pannello di controllo dove è possibile verificare le operazioni effettuate sul proprio sito.

http://www.millionaireweb.it/le-affiliazioni-nella-top-10-guadagnare-online/

Come guadagnare con le Affiliazioni

Si parla di ciclo dell’Affiliazione. L’Affiliato manda i visitatori, ovvero i potenziali clienti, verso il sito del commerciante, detto Merchant, che è colui che vende i prodotti o i servizi. Quando gli utenti compiono l’azione prevista, dal programma di Affiliazione, il Merchant paga la commissione pattuita all’Affiliato. Il programma di Affiliazione, è il contratto che esiste tra l’Affiliato e il commerciante, ovvero il Merchant o Affiliante.

Ormai sono davvero molti i commercianti che vendono i propri prodotti in Affiliazione, si dovranno solo scegliere quelli giusti che faranno al tuo caso.

Riguardo ai sistemi di pagamento, ce ne sono diversi e, a seconda del tipo, daranno risultati differenti, e richiederanno una diversa preparazione.

Ad esempio ci sono:

  • PPC, ovvero Pay per Click: con questo metodo di pagamento si percepisce un importo ogni volta che un visitatore cliccherà su un link sponsorizzato all’interno del tuo sito;
  • PPA, ovvero Pay per Action: qui si riceve una commissione quando verrà effettuata una determinata azione;
  • PPS, ovvero Pay per Sale: con questo metodo invece si percepisce una percentuale, o un importo fisso, quando l’utente, indirizzato dal tuo sito, acquisterà;
  • PPI, ovvero Pay per Impression: qui si guadagna un importo in base al numero di volte che una pubblicità apparirà nel tuo sito;
  • PPL, ovvero Pay per Led: qui si viene pagati con un importo fisso, ogni volta che l’utente compierà l’azione, come ad esempio compilando un modulo, o l’iscrizione ad una mailing list;

Il lavoro dell’Affiliato, in questo caso tu, è di fare pubblicità a un prodotto o ad un servizio, e se l’utente effettuerà l’azione pattuita nel programma, si percepirà il compenso. Anche se si tratta di un metodo accessibile a chiunque, ciò non toglie che ci si dovrà comunque impegnare tanto per raggiungere degli ottimi risultati. Potrà diventare un vero e proprio lavoro, oppure potrà essere l’opportunità di avere un secondo stipendio.

Per diventare un bravo e competente Affiliate Marketer, si dovrà essere dotati di diverse competenze, come ad esempio, si dovrà essere in grado di produrre fatturati, si dovrà conoscere il copywriting, si dovrà anche essere capaci di produrre banner e grafiche promozionali, anche conoscere la conversion optimization, sarà utile anche possedere competenze tecniche e creative, ed avere anche una conoscenza completa dell’internet Marketing.

Un consiglio è che, se si avrà paura di investire il proprio capitale perché non si sarà disposti a perderlo, sarà meglio che non si inizi affatto.

I soldi che si investiranno non dovranno essere soldi che fanno parte dei propri risparmi totali, ma comunque si dovrà essere disposti a perdere in cambio di nuove competenze e capacità, perché si starà investendo su se stessi nel lungo termine.

All’inizio si investiranno molti soldi, e i profitti saranno piuttosto bassi, ma con l’aumentare dell’esperienza la spesa potrà diventare sempre più bassa rispetto ai notevoli guadagni che si potranno ottenere con una campagna profittevole.