Guadagnare online? Scopri come fare!

Guadagnare online? Scopri come fare!

Scopri come guadagnare online!

La web star Marco Morrone e il suo tormentone “Saluta Andonio”

Esistono diversi modi per guadagnare online, uno di questi è diventare una webstar affermata e ottenere un profitto dalle visualizzazioni, ma anche dalle collaborazioni offline ottenute sempre grazie alla fama della Rete.

Oggi, parleremo proprio di una storia di successo nata sul web, ovvero la storia di un giovane ragazzo calabrese, Marco Morrone, che da vittima di bullismo è riuscito a diventare una web star con milioni di visualizzazioni di YouTube e a ottenere diverse collaborazioni con alcuni artisti italiani.

Grazie a questo e al suo tormentone “Saluta Andonio” è riuscito, quindi, a fare soldi online, diventando un vero e proprio fenomeno del web.

Chi è Marco Morrone?

Marco Morrone è un giovane ragazzo di 16 anni, nato a Cosenza, figlio di due commercianti di mobili, che pesa 135 kg. Proprio a causa del suo peso, però, per diverso tempo è stato vittima di bullismo a scuola, ma è riuscito a reagire, diventando una delle webstar italiane più amate dai teenager, ma soprattutto dalle ragazze, che ora lo vedono come un orsacchiotto.

Recentemente Marco avrebbe persino trovato la fidanzatina, di nome Tania.
Da grande vorrebbe diventare un comico famoso, infatti, i suoi idoli sono Ficarra e Picone e Franco e Ciccio.

Ora, invece si gode il suo successo.

Ma da dove è partito?

Tutto inizia un giorno di un paio di anni fa, nel 2015, quando Marco decide di fare un video con il suo smartphone, mentre va ad accompagnare il padre a lavorare in auto e inizia a raccontare la sua giornata “Esco con gli amici, vado all’Iper, compro l’album della Champions… e niente, questa è la mia giornata” e poi conclude il video con la frase al padre che è diventata leggenda: “Saluta Andonio!”.

Antonio è, infatti, il padre di Marco, che nel video rimane davvero indifferente a ciò che dice il figlio. Anzi Il signor Antonio è alquanto irritato da quella ripresa che finirà sulla piattaforma di sharing video più famosa del mondo.

Guadagnare online? Scopri come fare!
Guadagnare online? Scopri come fare!

Si tratta di un video apparentemente insignificante, da iscrivere nella categoria dei flop della rete, ma che, contrariamente alle aspettative, diventa un vero e proprio fenomeno virale con migliaia di visualizzazioni.

Come è riuscito a guadagnare online?

Dopo il successo inaspettato del primo video, Marco Morrone ha deciso di realizzarne molti altri, con altrettanto clamore, riuscendo a ottenere milioni di visualizzazioni e diventando una web star amata da tutti.

Grazie al successo online è riuscito ad avere diverse collaborazioni con alcuni cantanti italiani, primi fra tutti Gianni Morandi e Fabio Rovazzi. Infatti, Marco è riuscito a partecipare all’ultimo video dei due artisti, intitolato “Volare”, già diventato virale.

Dopo il cameo nel video Volare di Fabio Rovazzi e Gianni Morandi ha inciso anche il proprio tormentone estivo, con la collaborazione di Francesco Facchinetti, intitolato, ovviamente, “Saluta Andonio”.

Conclusioni

Ora la vita di Marco è totalmente cambiata. Possiede persino un manager, che rivela che riesce a ottenere diversi profitti anche dalle serate in discoteca.
Infatti, Marco Morrone gira l’Italia per feste e serate in discoteca che possono fruttare dai 500 ai 1500 €, solamente per un paio di ore di “lavoro”.

Oltre che molti soldi, il giovane ragazzo è riuscito anche a ottenere il riscatto sociale dopo anni da vittima di bullismo.

http://www.millionaireweb.it/

trading online

Il conto demo nel trading online

Cos’è il Trading Online

Il Trading Online ad oggi rappresenta una attività che molte persone intraprendono per cercare di realizzare dei progetti negoziando attraverso strumenti finanziari sui principali Mercati nazionali ed internazionali. Ci sono piattaforme che presentano i siti migliori con cui poter iniziare a negoziare, su portali affidabili e sicuri che vi potranno consentire di iniziare in tutta sicurezza a fare Trading.

Bisognerà imparare a conoscere in generale i principali strumenti, le strategie, le tecniche e i corsi dove poter imparare.

Si raccomanda che la scelta della piattaforma di Trading Online non avvenga in maniera superficiale. Un Trader vincente, per essere considerato tale, dovrà essere in grado di riconoscere un partner affidabile con cui operare e a cui affidare i propri soldi. Molti Trader principianti molto spesso, almeno all’inizio non sanno distinguere la qualità, con il rischio di finire per perdere i loro soldi presso Broker di scarsa qualità che offrono condizioni poco convenienti.

Il Trading Online rappresenta una attività molto redditizia che permette a tutti i Trader principianti ed i Trader esperti del settore, di speculare usando i servizi di un Broker Online. La parola speculazione non deve far paura, perché significa di fatto fare delle previsioni sull’andamento delle quotazioni di un asset finanziario.

Il Trading finanziario prevede che l’asset possa essere di vario tipo, come ad esempio una coppia di valute dove in questo caso si parla di Forex trading, oppure di materie prime, ovvero Commodities, come ad esempio oro, petrolio e metalli, oppure Azioni di Borsa.

Capire come funziona il Trading Online permetterà a molti di fare diverse previsioni corrette e inoltre di guadagnare online di più minimizzando al massimo le operazioni negative.

trading online
trading online

Si raccomanda di non fidarsi di chi cercherà di vendervi servizi di segnali di Trading sicuri od anche dei metodi infallibili per vincere in Borsa, perché non esiste nessun in grado di prevedere come potrà evolvere un Mercato, dovuto al fatto che ci sono troppe componenti casuali, oltre alle notizie che influenzano in maniera diretta o indiretta i prezzi dei beni di Mercato, ma comunque un Trader professionista riesce a portare il rischio a livelli bassi, anche se questo non potrà mai essere pari a zero.

Trading Online: Conto Demo

Uno dei metodi migliori, in particolare se si è dei Trader neofili, e quindi se si vuole iniziare a fare Trading Online rischiando poco, è quello di iniziare da un Conto Demo. Le principali piattaforme di Trading Online offrono infatti un particolare tipo di conto che permette di fare delle simulazioni. In questi casi il Trader avrà a disposizione un conto caricato con soldi virtuali con tutte le funzioni attivate.

Con questo account Demo si potrà fare Trading su qualunque asset, ma i profitti eventualmente realizzati o le perdite non saranno assolutamente reali.

A questo punto ci si chiederà a che cosa serve un Conto Demo. Un motivo tra i tanti sarà quello che vi consentirà a sperimentare nuove strategie, ma anche a decidere se varrà la pena di utilizzare oppure no quella piattaforma, una volta provata in modo totalmente gratuito.

Si raccomanda di non confondere il Trading reale con quello Demo, perché al Trading Demo manca tutta al parte emozionale che un bravo Trader professionista dovrà imparare a gestire, a negoziare, perché spendendo soldi non tuoi sarà facile, ma una volta entrati nel Mercato vero le cose cambieranno, dunque si sottolinea il fatto che non si dovrà pensare che il Trading sia questo.

www.ilforextrading.it/forex-trading-conto-demo/

Le strategie di trading e gli algoritmi

Le strategie di trading e gli algoritmi

Le strategie e gli algoritmi: i nuovi miglioramenti

Nelle strategie di trading online la maggior parte del lavoro viene espresso in algoritmi.
Un algoritmo è l’elaborazione di segnali reali di dati finanziari trasformati in formule semplici e intuitive.
Le strategie migliori non sono espresse dalla matematica avanzata.
In base alla mia esperienza, e dai colloqui intercorsi con i migliori professionisti del settore, è ormai chiaro che le strategie di trading più redditizie non provengono dalla matematica avanzata.

Le strategie più efficaci: quali sono?

Le strategie più efficaci provengono dalla matematica semplice, quella che può essere elaborata anche da un diplomato con:

  • Addizioni;
  • Sottrazioni;
  • Moltiplicazioni;
  • Divisioni;
  • Logaritmi.

Il Sovradattamento

Quando parliamo di scienza dei dati, parliamo di sovradattamento. Il sovradattamento è lo studio dei dati utili del mercato per la stesura di una strategia.

Le strategie di trading e gli algoritmi
Le strategie di trading e gli algoritmi

Per trovare il sovradattamento ideale è auspicabile iniziare:

  • Con una ipotesi di mercato e poi analizzare i dati dell’ipotesi;
  • Iniziare con il data mining e poi spiegare il modello che abbiamo trovato.

I miglioramenti all’ingegneria degli algoritmi

E’ possibile migliorare un algoritmo del 15% semplicemente passando:

  • Da un modello lineare di base, ad uno di dimensione superiore;
  • Creando una rete neurale.

Tra i due è preferibile il primo, perché il secondo ha due aspetti negativi:

  • l’aumento del rischio operativo di debug;
  • l’impossibilità di analizzare gli errori di trading quando questo non riesce a dare profitti.

Le eccezioni agli algoritmi

Ci sono operatori del mercato molto bravi che non conoscono nemmeno cosa sia il calcolo stocastico, ovvero le basi della matematica del liceo.
Altri operatori hanno affermato di fare soldi esclusivamente attraverso l’analisi delle notizie e dai rumors di Twitter.

Il percorso della riforma delle Opzioni binarie

Il percorso della riforma delle Opzioni binarie

Il percorso della riforma delle Opzioni binarie
Il percorso della riforma delle Opzioni binarie

La riforma delle opzioni binarie e il suo percorso

Il futuro delle Opzioni binarie sta andando verso la standardizzazione.
Il problema principale delle opzioni binarie è legato alla mancanza di trasparenza ed alla standardizzazione nel settore.
Per quanto concerne la trasparenza i broker regolamentati si sono fatti avanti proprio per mettersi in prima fila e far sapere chi sono.

Stiamo parlando di società affermate nel settore e con anni di reputazione ai vertici della legalità, a differenza di altre che si nascondono dietro società di comodo.

Quante volte in una ricerca su di un broker siamo rimasti fermi perché non esistevano uffici e spesso abbiamo scoperto che le sedi legali si trovano in luoghi schermati da norme governative che impedivano l’uscita di informazioni (stiamo parlando dei paradisi fiscali).

Le diversità

Per riconoscere un broker legittimato ad operare sui mercati finanziari è sufficiente poter accedere alle informazioni e dettagli su come effettivamente opera.
Anche se ci sono broker legittimi per un operatore è difficile valutare un broker singolo in un panorama normativo non conforme.

La standardizzazione

Se provate ad iscrivevi presso alcuni broker, noterete la diversità delle piattaforme e non solo, ci sono diversità legate anche alle forme contrattuali: per intenderci i termini e le condizioni legate ai prelievi, depositi, la gamma di scadenza, forme di trading, il modo in cui sono negoziate le opzioni ecc…

“Queste diversità portano a confusione e mancano di una uniformità nella trasparenza.”

La CySEC è intervenuta per risolvere il problema

Oltre ai problemi di trasparenza e standardizzazione del settore, la CySEC ha rilevato i seguenti problemi da risolvere:

  • Carenza di informazioni;
  • Scarsa protezione;
  • Strumenti finanziari complessi;
  • Informazioni poco efficaci.

La CySEC da oggi ha iniziato un percorso per risolvere tutti questi problemi, attraverso modifiche ai regolamenti al fine di standardizzare il commercio.
Questa operazione a detta del regolatore dovrebbe aumentare la trasparenza, e allo stesso tempo fornire migliori condizioni ai clienti.

Le riforma cercherà di dare i seguenti risultati:

  • Migliorare la vendita al dettaglio;
  • Eliminare le cause che creano confusione nelle valutazioni tra broker da parte dei clienti;
  • Aumento dei controlli;
  • Informazioni adeguate ad ogni contesto di trading;
  • Standardizzazione degli algoritmi di calcolo dei prezzi e delle scadenze;
  • Maggiori certezze;
  • Disponibilità dei prezzi in tempo reale;
  • Vietare le scadenze al di sotto dei 5 minuti;
  • Assicurarsi che i mediatori agiscano in modo onesto, equo e professionale.

Conclusione

Stiamo parlando di una riforma rivoluzionaria che cambierà il modo di negoziare le opzioni binarie di tipo regolamentate.
Il problema più grande per i broker regolamentati che vogliono restare al passo dei regolatori e delle normative governative, è affrontare un cambiamento a cui non tutti sono pronti.
Aspettiamo di vedere cosa succederà nei prossimi mesi…

supporti e resistenze trading online

Come ottimizzare l’utilizzo del supporto e della resistenza

L’utilizzo del supporto e della resistenza

La teoria del supporto e della resistenza ci dice che i prezzi si muovono con un solo fine, ossia, quello di sfondare un livello di resistenza per poi trasformarsi in un livello di supporto, e che gli operatori dovranno fare un ingresso nel mercato proprio nel momento in cui i prezzi sono al livello di break out.

Abbiamo visto in un articolo precedente cosa sono e perché è utile utilizzare i supporti e le resistenze, oggi siamo alla seconda puntata di questo favoloso strumento, e vogliamo per questo darvi alcuni suggerimenti per la negoziazione delle opzioni binarie con le linee di supporto e di resistenza, ossia:

  • Da dove tracciare le linee;
  • Come confermare le linee;
  • Come utilizzare le linee;
  • Tracciare gli obiettivi.

L’ingresso e l’uscita dal mercato

Le linee di supporto e di resistenza sono uno strumento molto utile e prezioso per gli operatori dei mercati finanziari, tanto che nessun altro indicatore può rilasciare una tale precisione di trading.

Inoltre le linee di supporto e di resistenza indicano aree di ingresso di comprato e venduto fondamentale per determinare l’azione di mercato.

I molteplici aspetti da prendere in considerazione quando si fa trading con le linee:

  • I dati aziendali;
  • I dati economici;
  • Le notizie;
  • Le aspettative;
  • Il sentimento del mercato.
supporti e resistenze
supporti e resistenze

In questo articolo però vogliamo andare oltre, ed evidenziare alcuni aspetti che spesso vengono tralasciati:

Le lacune

Le lacune forniscono un forte supporto e resistenza, note anche come finestre, sono punti sul grafico in cui l’azione del prezzo si muove molto rapidamente. Questo movimento così celere crea dei vuoti o divari causati in genere da una notizia che traccia una opportunità per le negoziazioni di breve periodo. Questo di solito è perché il mercato si muove così velocemente che molti commercianti sono stati lasciati fuori.

Il tempo

E’ un aspetto importante per le linee di supporto di lungo periodo. Dovete sapere che più è breve è il tempo più il supporto è debole come dato, così come la resistenza. Per evitare falsi segnali occorre che le linee prendano in considerazione tempi più lunghi. Per questo motivo una resistenza tracciata in un arco temporale di una settimana fornirà una resistenza sufficiente a negare un segnale tracciato su un arco temporale minore.

Le linee tracciate su base settimanali influenzeranno il nostro commercio una volta che l’azione del prezzo viene raggiunta.

Fibonacci

  • E’ uno strumento per trovare i livelli di supporto e di resistenza;
  • E’ uno strumento di conferma di un livello di supporto o di resistenza;
  • Rilascia ulteriori previsioni sulla direzione del prezzo.

La durata

Come abbiamo visto, supporto e resistenza sono indicatori tecnici di lunga durata. Queste linee forniscono informazioni sulle aree così dette di destinazione in cui i segnali possono ripresentarsi anche nel futuro. Abbiamo capito che le linee sono anche un ottimo strumento di studio del passato, che si presenta nel trading odierno con gli stessi comportamenti. Questo perché l’azione dei prezzi ritorna sugli stessi comportamenti, in un ciclo da capire, studiare, e da applicare come strategia.

Nuovi avvisi e multe per i broker di opzioni binarie

Nuovi avvisi e multe per i broker di opzioni binarie

Avvisi e multi per i broker opzioni binarie

Se non lo sapevate, il mondo delle opzioni binarie non è tutto rosa e fiori.
Tra i broker regolamentati si nascondono truffe fraudolente e tattiche di marketing perpetrate per forviare i commercianti online, soprattutto quelli che per la prima volta si affacciano al mondo dei mercati finanziari.

Marzo, un mese intenso con multe e avvertimenti

Parliamo dell’autorità di regolamentazione in Danimarca, la “FSA”.

Questo regolatore ha emesso due avvisi rispettivamente agli intermediari:

  • TitanTrade;
  • 23Traders.

TitanTrade è un broker off-shore con sede in Belize.

E’ un broker che ha ricevuto numerosi avvertimenti all’interno dell’Unione Europea, Nuova Zelanda, Canada e Australia.

Per questo broker non è stata accertata una vera e propria truffa, ma è un dato di fatto che non è un broker regolamentato, e proprio per questo motivo la FSA danese ha vietato a questo broker di lavorare sul suo territorio.
Stessa sorte per 23Trader che non ha superato i test minimi per essere un erogatore di servizi sul territorio Danese.

Ulteriori avvisi

Anche il Canada ha iniziato una dura lotta contro i broker senza licenza.
La commissione ha emesso un ulteriore avviso verso il broker Option Redwood, un altro broker non regolamentato con sede in un paese fiscalmente neutro, dotato di una piattaforma di trading whitelabel.

Nuovi avvisi e multe per i broker di opzioni binarie
Nuovi avvisi e multe per i broker di opzioni binarie

Anche la Spagna è attiva in una guerra senza confini

La Commissione spagnola denominata “CNMV, abbreviazione di Commissione Nazionale del Mercato e del Valore”, ha emesso una serie di avvertimenti a inizio anno 2017 rivolti a:

  • AAOption;
  • IB Inversiones.

Le accuse per questi due broker sono state quelle di esercitare illegalmente con la vendita di servizi finanziari per i residenti in Spagna. A differenza dei precedenti, oltre ad operare senza licenza, è stato accertato anche che questi broker opzioni binarie agiscono con metodi di raggiro, quindi, truffando i loro clienti.

Il risultato è stato che:

  • AAOption, di proprietà della Pacific Sunrise LTD, ha cessato di operare a causa di ostacoli normativi;
  • IB Inversiones operando illegalmente sul territorio spagnolo è stata oscurata.

Aggiornamenti sulle multe

La CySEC ha accusato la IQOption a fine settembre di operare attraverso pratiche non approvate. La multa prevista era di 20.000 euro, ma è stata sospesa.

Possiamo affermare con certezza che la reputazione per il broker IQOption con questa sospensione, è stata chiarita ed è di nuovo solida.

Per quanto riguarda la multa di 11 milioni di dollari inoltrata dalla CySEC al broker Banc de Binary, per ora è stata annullata successivamente alle ulteriori prove presentate da Bank de Binary.

Una industria in continua evoluzione

I Regolatori, CySEC e MiFID ancora una volta si sono imposti con forza focalizzando il loro impegno a difesa della comunità dell’industria e del commercio legittimo.

Questa serie di avvertimenti ci fa pensare che l’interno settore sta cercando una reputazione senza ombra di dubbi, eliminando le mele marce, un compito difficile, ma di vitale importanza per la sopravvivenza del mercato delle opzioni binarie.

Aumentano le entrate per il fisco

Aumentano le entrate per il fisco

Nel nostro Paese le entrate tributarie erariali relative al primo mese di quest’anno sono state pari a 36,398 miliardi di euro, valore in aumento del 2,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Il dato è stato reso noto dal Dipartimento delle Finanze e del tesoro che ha precisato anche che nel 2016 le entrate sono aumentate del 4,3% rispetto all’anno 2015.

In tutto il 2016 le entrate complessive sono state di 471 miliardi, a questo valore ha contribuito la voluntary disclosure che riuscita a racimolare 5, 100 miliardi di euro rispetto ai 325 milioni che erano stati raccolti nel 2015.

Per quanto riguarda gli incassi relativi al canone televisivo, questi salgono nel 2016 a 2 miliardi e mezzo rispetto al 2005, valore in aumento del 17%.

Inchiesta tedesca su insider trading

Carsten Kengeter, Amministratore Delegato di Deutsche Boerse si è visto aprire un’inchiesta da parte dei Magistrati tedeschi per l’ipotesi di reato di “insider trading” correlato ai colloqui tra il management del gruppo e il London Stock Exchange che si sono verificati tra agosto e dicembre 2015.

Proprio ieri i Magistrati hanno ordinato delle perquisizioni a Eschborn nei pressi di Francoforte alla sede della Deutsche Boerse.

Tutto questo in relazione all’acquisto di azioni della Deutsche Boerse per un valore di 5 milioni di euro da parte del gruppo Kengeter nel dicembre del 2015 solo 2 mesi prima che furono resi pubblici i colloqui per una fusione fra Boerse e Lse.

In una propria nota la Procura di Francoforte ha specificato che le perquisizioni sono mirate a fare luce su tutto lo svolgimento dei colloqui che si sono protratti fino a febbraio del 2016 quando le due società hanno confermato ufficialmente le trattative per la fusione.

Fininvest-Vivendi

Contenzioso Fininvest-Vivendi

E’ stato presentato oggi dalla Fininvest alla Procura della Repubblica di Milano e per conoscenza alla Consob una denuncia formale per manipolazione del mercato nei confronti della società Vivendi.

Questo è quanto ha annunciato la holding in una sua personale nota.

Niccolò Ghedini si è fatto carico di predisporre tutto l’atto che fa seguito al comunicato che è stato diffuso ieri nel quale la società francese aveva annunciato di detenere oltre il 3% delle azioni di Mediaset SPA e di essere intenzionata a raggiungere la quota del 25% della stessa Mediaset.

monte dei paschi

MPS sotto l’occhio della Consob

Il titolo Monte dei Paschi di Siena e sotto lo stretto controllo da parte della Consob che sta monitorando i moltissimi scambi che stanno avvenendo sulle azioni della banca senese per verificare se questi siano diffusi o se ci siano episodi di concentrazione per poi avviare eventualmente degli approfondimenti di verifica.

Dopo che Corrado Passera ha scoperto i suoi piani e mentre si avvicina la giornata in cui verrà illustrato il piano industriale da parte dell’Amministratore Delegato Marco Morelli nelle ultime quattro sedute

il titolo è riuscito a guadagnare oltre il 50% con scambi complessivi pari a quasi il 40% del suo capitale.